La profezia dell'Armadillo, il film sul fumetto di Zerocalcare

Sono iniziate le riprese di "La profezia dell'Armadillo", il film tratto dal celebre fumetto di Zerocalcare

Fonte: Ansa

“La profezia dell’Armadillo” diventa un film. Sono iniziate a Roma le riprese della pellicola tratta dalla graphic novel di Zerocalcare. A dirigerla ci sarà Emanuele Scaringi che guiderà un cast d’eccezione formato da Simone Liberati, Valerio Aprea, Claudia Pandolfi, Pietro Castellitto, Laura Morante, Teco Celio e Diana Del Bufalo. Il film verrà prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci in collaborazione con Rai Cinema. Le riprese si svolgeranno fra Roma e la Francia e dureranno sei settimane.

La sceneggiatura del film è stata scritta da Oscar Glioti, Pietro Martinelli, Valerio Mastandrea e ovviamente Zerocalcare. La pellicola segue le avventure di Zero, 27enne che abita a Rebibbia, nella Tiburtina Valley, e fa il disegnatore. Il protagonista non ha un lavoro fisso e tira avanti fra mille difficoltà facendo diversi lavoretti, dalle ripetizioni di francese, alle illustrazioni per le band punk indipendenti.

La vita di Zero scorre sempre uguale, fra le visite alla madre e le giornate passate sui mezzi pubblici per attraversare Roma e raggiungere i vari posti di lavoro. Ad accompagnarlo c’è sempre l’Armadillo, che lo attende a casa per chiacchierare con lui, e l’amico d’infanzia Secco. Dopo aver scoperto della morte di Camille, compagna di scuola e amore adolescenziale, Zero inizia a fare i conti con la mancanza di prospettive e tanti problemi.

“L’Armadillo rappresenta la mia coscienza – aveva raccontato qualche tempo fa Zerocalcare -, che tende a chiudersi su di sé. Ho una parte inaccessibile e so di esserne anche molto geloso. Ti sto mostrando il lato più meschino […] Provo a ignorarlo. Ma so che è la mia voce autentica. Però mi sforzo. Lascio che il flusso delle altre voci invada il mio spazio. Si lotta spesso per la vita o per la morte. Chi mi legge pensa di conoscermi, ma non è così. Per me è faticoso passare molto tempo con le persone. È faticoso andare in vacanza, anche in coppia”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti