Qual è il dispositivo Apple che ha resistito a più aggiornamenti?

Ecco la classifica dei dispositivi apple che più di tutti hanno resistito agli aggiornamenti. A vincerla è l'iPad 2

Qual è il dispositivo Apple che ha resistito a più aggiornamenti?
Quando esce un nuovo aggiornamento, di qualunque dispositivo Apple, non è detto che questo sia possibile su ogni dispositivo “datato”.
Ogni aggiornamento mette a dura prova gli utenti Apple che sono comunque avvertiti e che scongiurano il peggio.
In occasione dell’uscita, del nuovo iPhone, l’iphone 7 e 7 Plus, è stato fatto uno studio, con tanto di statistiche alla mano, per capire quali sono stati, nel tempo, i dispositivi Apple che meglio hanno resistito agli aggiornamenti del sistema.

Apple deve incrementare le vendite.

Dati alla mano, l’idea, è quella che Apple, in qualche modo, per incrementare le vendite, “trascuri” i vecchi dispositivi in nome della tecnologia. In virtù della sua politica aziendale, Apple deve essere sempre al passo con i tempi e deve avere una tecnologia all’avanguardia.
L’analisi statistica, fatta sui dispositivi iPad e Iphone ha rivelato che tra i dispositivi iPad e Iphone di vecchia e meno vecchia generazione, il dispositivo che ha meglio resistito ai vari aggiornamenti sia l’iPad2.

iPad2 è stato lanciato nella primavera 2011 con il sistema iOs.
Questo dispositivo è stato venduto fino al 2014 e sempre sono stati possibili gli aggiornamenti.
Anche se iPad2 non è più stato venduto dal 2014, perché subentrati dispositivi più leggeri, più funzionali, più tante cose, solamente nel 2016 non sono stati più possibili gli aggiornamenti di sistema.
Questo per gli utenti è stata una svolta. Avere un dispositivo i cui costi si è riusciti ad ammortizzarli negli anni, è un’esperienza positiva e sicuramente più economica di nuovi acquisti a cifre importanti.

E gli altri dispositivi?

Per quanto riguarda invece l’iPhone, il dispositivo che ha resistito maggiormente agli aggiornamenti, è stato l’Iphone 4s.
I precedenti telefoni, hanno perso la possibilità di fare aggiornamento moltissimo tempo prima dell’iPhone 4s, che “sentitamente ringrazia”.
L’unico vantaggio dato da questi aggiornamenti continui è che Apple non mette a disposizione aggiornamenti compatibili con molti dispositivi ma mette a disposizione tanti dispositivi e lo stesso software può essere utilizzato per quasi 20 dispositivi diversi.
Questo sicuramente per dare credito alla supposizione che l’obiettivo di Apple sia principalmente incrementare le vendite piuttosto che rendere facile la vita agli utenti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti