Quale sarà il tormentone dell'estate 2018?

Quale sarà il tormentone estivo del 2018? Diamo un'occhiata alle hit per fare qualche pronostico sulle canzoni che vi terranno più compagnia.

Anche se l’estate sembra farsi avanti timida, una domanda sorge spontanea: quale sarà la canzone che ci accompagnerà durante le giornate più calde del 2018?

Diamo un’occhiata alle hit del momento e cerchiamo di buttare giù qualche titolo che potrebbe rimanere tra i primi posti ancora per un po’ di tempo!

Spunta in pole position Alvaro Soler, l’autore del tormentone estivo del 2016 con la super orecchiabile “Sophia”, ballata e cantata a più non posso. È proprio vero, la voce calda e il ritmo incalzante sono un mix alchemico per le orecchie di tutti. Forse l’estate del 2018 sarà la volta di “Cintura”, amata e cliccatissima dagli utenti di YouTube.

Ma andiamo avanti. È il turno di “Echame la culpa”, cantato da Luis Fonsi e Demi Lovato. Dato il grande successo registrato, non ci meraviglieremmo se la canzone sarà una delle più gettonate dalle radio. Sicuramente il nome di Fonsi non vi sarà nuovo: era sua la voce del tanto celebrato “Despacito” dell’estate 2017, quando il corpo iniziava a ballare senza neanche accorgersene.

Poi abbiamo Alice Merton con “No roots”. Molti già conoscono a memoria il pezzo e si troveranno avvantaggiati se comparirà tra le hit del momento. Si tratta di un singolo che ha registrato un successo mondiale ed è arrivato nono alla classifica italiana Top Singoli FIMI, vincendo il disco d’oro per le vendite.

Se avete seguito l’edizione di Sanremo 2018 la conoscerete sicuramente. Parliamo di “Una vita in vacanza” de Lo Stato Sociale: il titolo è già un programma! Leggerezza e qualche spunto di riflessione si alternano e si mescolano in modo sapiente per portare une ventata di allegria. E quale momento migliore per cantarla se non l’estate che è ormai alle porte?

C’è un altro titolo promettente, “Cara Italia” del rap Ghali. Apprezzatissima dagli utenti del web, è volata in cima alle classifiche italiane (e non solo!) in un battibaleno, sarà questo il ritmo che ci farà compagnia sotto l’ombrellone?

Questi sono solo alcuni dei pezzi che hanno riscosso maggior successo e che potrebbero ancora tener duro… Chissà se se l’estate del 2018 raccoglierà i frutti seminati o vi sorprenderà con delle musiche nuove di zecca?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti