Questa azienda regala ferie ai non fumatori

Succede a Swindon, nel Regno Unito, e le reazioni dei dipendenti sono esilaranti

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Anno nuovo, vita nuova anche in ufficio. Questo deve aver pensato Don Bryden, capo della società inglese KCJ Training & Employment Solutions con sede a Swindon, che ha deciso di iniziare il 2021 con una grande novità sul posto di lavoro: regalare 4 giorni di ferie all’anno ai dipendenti non fumatori. Quello del fumo è un tema che genera sempre molte discussioni, come dimostra il recente caso della città di Milano che ha scelto di bandirlo anche all’aperto. Questa volta, però, la decisione di smettere di fumare non comporta solo un beneficio importante per la salute, ma anche un incentivo lavorativo non da poco (ecco cosa succede al tuo corpo quando smetti di fumare).

Tutto nasce dall’osservazione di Don Bryden circa il comportamento dei suoi lavoratori fumatori, che con la scusa di accendersi una sigaretta ogni tanto si ritagliano 10 minuti di pausa. Questo moltiplicato almeno per 5 sigarette dà come risultato un’oretta extra di interruzione dal lavoro. Nel frattempo però gli altri dipendenti si danno da fare alle proprie postazioni: ecco quindi che il capo ha pensato a un modo per valorizzarli introducendo l’incentivo dei 4 giorni di ferie aggiuntivi.

A questo punto molti fumatori hanno giurato che non avrebbero mai più toccato una sigaretta nella loro vita, ma Don Bryden ha specificato che il bonus vale solo dopo 12 mesi di astinenza. Insomma, un boss che ha a cuore la salute dei dipendenti oltre che la qualità del lavoro svolto in ufficio. Lo stratagemma comunque pare che funzioni: un’indagine pubblicata su Cochrane Library riporta che, in base ad esperienze pregresse con premi annuali compresi tra i 40 e i 1000 euro, c’è una probabilità del 50% in più che le persone smettano di fumare.

Don Bryden ha spiegato inoltre di voler creare un clima familiare con i suoi lavoratori: per questo organizza anche viaggi in Spagna, escursioni sul quad e rafting.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti