Ragazza bruciata a Messina, c'è un video che incastra l'ex

Ripreso a un distributore di benzina

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Roma, 12 gen. (askanews) – C’è un video che incastrerebbe Alessio Mantineo, il 25enne accusato a Messina di aver dato fuoco alla sua ex Ylenia Grazia Bonavera. Nelle immagini di videosorveglianza di un distributore di benzina, si vede il giovane acquistare un pacchetto di sigarette, facendosi consegnare dal gestore una bottiglia vuota. Il giovane a quel punto chiederebbe al benzinaio di seguirlo alla pompa per riempire la stessa bottiglia con un euro di benzina.

Secondo quanto riportato sull’ordinanza con cui il gip ha deciso che il 25enne resti in cella, l’episodio è avvenuto alle 4,25 del mattino alla pompa di benzina di Contesse, un orario compatibile con l’aggressione della ragazza, avvenuta poco dopo nel vicino quartiere Bordonaro.

Il video su askanews.it

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti