Rapina al sexy shop: le commesse mettono in fuga il rapinatore

Le due ragazze si sono difese a suon di dildo

Fonte: Screenshot video Twitter

Quanto accaduto in un sexy shop di San Bernardino, California, ha dell’assurdo. Un maldestro rapinatore mercoledì 14 dicembre avrebbe tentato di sottrarre l’incasso del Lotions&lace, un negozio di lingerie e sex toys. L’uomo aveva fatto i conti senza considerare il coraggio e la prontezza di spirito delle due commesse, presenti al momento del tentativo di furto: le due ragazze in maniera del tutto imprevista hanno infatti messo in fuga l’aspirante rapinatore a suon di dildo.

“È entrato con la pistola, probabilmente finta, tanto che all’inizio pensavo stesse scherzando”, ha dichiarato Amy, una dipendente del negozio, ad ABC 7. “Quando ho capito che faceva sul serio mi sono innervosita. Ho pensato ‘Non ho tempo per queste cose’ “.

Il ladro ha provato a strattonarla, e la collega ha cominciato a urlare lanciandogli addosso le prime cose che aveva sottomano: dei dildo.

“Credo fosse un codardo – ha dichiarato l’altra commessa -. Per pensare di entrare e minacciare due femmine senza realizzare che anche noi sappiamo essere forti”.

Tanto che l’uomo è scappato senza aver sottratto nulla, preoccupandosi più che altro della propria incolumità.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti