Rapina Kim Kardashian, rilasciati tre dei sospetti fermati lunedì

Altre 14 persone ancora in custodia a Parigi

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Parigi, 11 gen. (askanews) – La polizia francese ha rilasciato senza formulare accuse tre persone che erano state fermate in relazione alla rapina alla celebrity americana Kim Kardashian a Parigi nel mese di ottobre. Altre quattordici persone sono ancora in custodia a seguito dell’inchiesta.

L’autista di una società che svolge servizio di trasporto per vip, tra cui la famiglia Kardashian, e altre tre donne, che erano stati arrestati lunedì, sono stati rilasciati senza alcuna accusa. Tra gli indagati interrogati dagli investigatori, cinque si ritiene abbiano partecipato direttamente alla rapina, fra questi due uomini di 60 e 72 anni, già noti alla giustizia.

La star americana dei reality-show era stata aggredita nella sua camera di un residence nell’ottavo arrondissement di Parigi nella notte tra il 2 e il 3 ottobre scorso. Alcuni uomini vestiti da agenti di polizia avevano fatto irruzione nella stanza dopo aver minacciato il guardiano notturno. La star era stata legata, imbavagliata e rinchiusa nel bagno: i ladri avevano sottratto soldi e gioielli per un valore complessivo di 9 milioni di euro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti