Tutto vero: il reboot di "Beverly Hills 90210" è ufficiale

Tutte le anticipazioni sul reboot di Beverly Hills 90210, che arriverà in estate negli Stati Uniti d'America su Fox

I rumours circolavano già da tempo, ma ora la notizia è ufficiale: il reboot di “Beverly Hills 90210” si farà e arriverà in tv la prossima estate.

La nuova storia si svilupperà nell’arco di 6 puntate, trasmesse in estate negli Stati Uniti d’America su Fox, che avranno come protagonisti (quasi) gli stessi personaggi della popolare serie tv che negli anni Novanta ha rappresentato un punto di riferimento per i giovani dell’epoca.

Del cast di “90210“, infatti, faranno parte Jason Priestley (Brandon), Jennie Garth (Kelly), Ian Ziering (Steve), Gabrielle Carteris (Andrea), Brian Austin Green (David) e Tori Spelling (Donna). Al momento, risultano assenti sia Luke Perry, il Dylan di “Beverly Hills 90210” (attualmente impegnato in “Riverdale”) che Shannen Doherty (Brenda), ma la lineup non è ancora completa e non si esclude un loro coinvolgimento.

Chi si attende un classico reboot di “Beverly Hills 90210”, però, rischia di restare deluso. Il nuovo show, infatti, vedrà gli attori protagonisti della serie originale interpretare se stessi e i loro personaggi tv.

Nella descrizione ufficiale di “90210” si legge: «Gli attori interpreteranno versioni potenziate di loro stessi in un serial drama nuovo di zecca, con una buona dose di irriverenza, che si ispira alle loro vite e relazioni reali. Dopo aver preso strade diverse quando la serie originale terminò 19 anni fa, Jason, Jennie, Ian, Gabrielle, Brian e Tori si riuniscono quando uno di loro suggerisce che è ora di realizzare un reboot di “Beverly Hills 90210”. La realizzazione, però, potrebbe creare più “soap” del reboot stesso. Cosa succederà quando questo cast iconico – che il mondo intero ha visto crescere insieme – cercherà di riprendere da dove si era lasciato e i primi amori, le vecchie storie e gli amici torneranno a galla tutti insieme?».

Fox ha diffuso il primo trailer di “90210“, dal titolo «Indovina chi torna a casa?». A proposito di “90210”, Michael Thorn, presidente di Fox Entertainment, ha annunciato in alcune dichiarazioni riportate da ‘EW’: «Beverly Hills 90210 ha lasciato un’impronta indelebile sulla cultura pop e su una generazione intera. La sua eredità fa parte del dna del nostro network, che è formato da storie audaci non raccontate altrove e personaggi incredibili, e siamo onorati di riunire gli attori del cast originale della serie».

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti