Renzi dice che i leader Ue che criticano Trump non hanno aiutato l'Italia

L'ex premier: "Chi non ha alzato un dito non può dare lezioni"

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 30 gen. (askanews) – “Condivisibili le polemiche contro le scelte dell’amministrazione Trump in materia di immigrazione. Mi fa piacere che si siano levate molte voci di dissenso in Europa.
Ma fuori dal politicamente corretto si può sommessamente dire che alcuni leader europei che oggi criticano Trump sono gli stessi che non hanno mosso un dito per aiutare l’Italia davanti ai problemi dell’immigrazione?”. Lo scrive il segretario del Pd, Matteo Renzi nella Enews.

“Io – aggiunge – non condivido le scelte del presidente Trump, ma credo sia legittimo dire che qualche leader europeo che oggi lo attacca, dopo non aver mosso un dito per i rifugiati africani sbarcati in Sicilia, non è propriamente il più legittimato a dare lezioni morali su questo tema. Sbaglio?”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti