Riflessi magici di Sagan: la signora con il cane rischia grosso

Durante la Tirreno-Adriatico il campione del mondo rischia di travolgere la malcapitata, ma è fenomenale nell'evitarla senza conseguenze.

Nell’ultima tappa della Tirreno-Adriatico, la cronometro individuale, il campione del mondo Peter Sagan ha rischiato grosso. E con lui una sbadata signora con il cane.

La vecchina ha infatti attraversato la strada sulle striscie pedonali con il proprio animaletto al guinzaglio, proprio mentre sopraggiungeva l’istrionico 27enne slovacco a velocità elevata, come è normale che sia in crono.

Solamente grazie ai magnifici riflessi di Sagan non è finita in tragedia: il velocista si è buttato nella ciclabile a fianco alla strada, evitando di un soffio la signora e il suo spaventato cagnolino (che però si è presa qualche urlaccio da un signore del pubblico, evidentemente ben più abituato alle dinamiche del tifo e della sicurezza a bordo strada, quando passa una gara ciclistica).

Peter Sagan, dimostrandosi come solito un gran fenomeno di classe e simpatia, ha persino ironizzato sull’accaduto al termine della gara: “La signora con il cane? Io ero in contromano e lei sulle striscie pedonali… aveva ragione lei!”. E giù risate.

Ecco il video dell’incidente evitato per un soffio. Lo ha pubblicato lo stesso Sagan sulla sua pagina ufficiale di Facebook.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti