Rigopiano. I bimbi salvati: Gianfilippo, Ludovica, Edoardo e Samuel

Altri potrebbero essere ancora intrappolati

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 20 gen. (askanews) – Sono in buona salute, “solo un po’ raffreddati”, dopo le prime visite mediche i quattro bimbi estratti oggi dalle macerie dell’hotel Rigopiano a Farindola.
Il primo ad uscire, insieme alla mamma, con l’aiuto dei soccorritori, questa mattina è stato Gianfilippo, il figlio di Giampiero Parete, il cuoco miracolosamente scampato alla slavina che aveva lanciato l’allarme.

Poi, in serata, salvata anche la sorellina, Ludovica, insieme ad altri due bambini: Edoardo e Samuel, figlio di un poliziotto abruzzese residente a Osimo.
L’opera dei soccorritori proseguirà per tutta la notte, altre persone sono ancora intrappolate sotto i detriti. Alcune già in contatto con i soccorritori. Fra loro forse altri bambini.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti