Ringrazia la polizia per una multa e il motivo è molto romantico

Una donna ha deciso di ringraziare la polizia per una multa ricevuta nel 2015. Il motivo? Grazie a loro ha trovato l'amore

Fonte: Twitter

Ha voluto ringraziare con una cartolina la polizia francese che gli avrebbe permesso di trovare l’amore. Questa storia molto particolare è stata raccontata dai dirigenti del commissariato di Morlaix, in Francia. Circa un mese fa gli agenti sono rimasti a bocca aperta quando si sono visti recapitare una cartolina, proveniente da Milano, in cui una donna li ringraziava per una multa ricevuta due anni prima.

La lettera era anonima, ma scritta da una signora che affermava di aver trovato l’amore proprio per merito della polizia francese. Il motivo? La multa ricevuta in Bretagna nel 2015 aveva innescato una serie di eventi che l’avevano portata a incontrare l’uomo della sua vita. La donna era stata bloccata dai poliziotti dopo una festa ed era stata sottoposta all’alcol test. Risultata positiva si era presa una bella multa e il ritiro della patente.

Non potendo guidare, la protagonista della storia si era affidata ad un servizio di car pooling. In questo modo era riuscita a conoscere il principe azzurro che aveva sempre sognato. I due oggi sono sposati e hanno dei figli. Dopo due anni d’amore hanno deciso di intraprendere un viaggio in Italia, a Milano. Proprio mentre si trovava nella città della moda la donna ha ripensato a ciò che era accaduto nel 2015 e ha deciso che era venuto il momento di ringraziare la polizia francese.

Così ha acquistato una cartolina che rappresentava il Duomo e ha scritto una lunga lettera ai poliziotti. La data impressa è quella dell’8 agosto 2017, mentre le poste da cui è stata spedita sono quelle che si trovano al centro della città meneghina. Il distretto di Morlaix ha raccontato sui social la storia, nella speranza di scoprire chi sia l’automobilista multato due anni fa. Difficile per loro scoprirlo, visto che è passato troppo tempo e che non possono oggettivamente ricordare la donna.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti