Rio 2016, la favola di Lupo: dal tumore alla finale

Il 25enne azzurro un anno fa venne operato d'urgenza: "Adesso non ho più paura di nulla"

Fonte: Getty Images

In questa straordinaria edizione dei Giochi olimpici per lo sport italiano, in cui l’Italia può superare il bottino ottenuto a Londra nel 2012, c'è spazio anche per la bellissima favola di Daniele Lupo, il 25enne azzurro che, in coppia con Paolo Nicolai, si giocherà la medaglia d'oro nella finale del beach volley contro i temibilissimi brasiliani padroni di casa Alison-Bruno Schmidt.

A rendere ancora più incredibile ed emozionante il percorso della coppia Azzurra ci ha pensato la commovente storia personale del pallavolista romano a cui, solo un anno fa, venne diagnosticato un tumore. “La settimana dopo saremmo dovuti partire per un ritiro a Tenerife – ha raccontato Lupo alla Gazzetta – e così ho deciso di andare a farmi vedere in ospedale per un fastidio al ginocchio. Era un venerdì pomeriggio, mi hanno lasciato andare a casa solo perché c’era di mezzo il fine settimana. Lunedì mattina ero già ricoverato, il martedì mi hanno operato".

Per fortuna, l'operazione è andata a buon fine e, senza metastasi e senza chemioterapia, Lupo è subito potuto tornare ad allenarsi. Ora, solo un anno più tardi, il sogno di una storica finale: “Certe cose accadono per insegnarti qualcosa. Io ora non ho più paura di nulla, quella storia mi ha rafforzato come persona e come atleta", ha spiegato il romano al termine della semifinale vinta contro la coppia russa.

Nel corso di questa Olimpiade, un altro giocatore di beach volley italiano si era distinto, attirando su di sè l'attenzione e la simpatia di tutti gli addetti ai lavori e dei tifosi, anche brasiliani. Stiamo parlando di Adrian Ignacio Carambula e della sua "Sky Ball". Si tratta di una battuta speciale, inventata da un italiano negli anni '50, che punta a mandare fuori ritmo gli avversari lanciando il pallone così tanto in alto da diventare quasi imprendibile una volta tornato a terra.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti