Rivoluzione rigori: il calcio come il tennis

Cambio di regolamento in vista, se ne discute già per i Mondiali del 2018

Cambio di regolamento in vista del calcio, in particolare per quanto riguarda i rigori.

L’idea è quella di ispirarsi al tie-break tennistico, con un’alternanza all’interno della classica sequenza di cinque tentativi a testa per evitare di favorire chi tira prima

Il modello sarebbe questo, tra una Squadra-A e una Squadra-B: A-BB-AA-BB-AA-B.

In caso di parità, due tiri dal dischetto alla volta secondo questo schema: AB-BA-AB e via così fino al vantaggio di una squadra dopo due rigori.

Si ipotizza già che si possa sperimentare ai Mondiale di Russia 2018.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti