Roma, Raffaele Marra resta in carcere

Il Tribunale del Riesame conferma l'ordinanza di custodia cautelare

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 9 gen. (askanews) – Resta in carcere Raffaele Marra, l’ex capo del personale del Campidoglio arrestato a metà dicembre con l’accusa di corruzione.

Il tribunale del riesame ha confermato l’ordinanza di custodia cautelare e respinto l’istanza dei difensori.

Intanto, la sindaca Virginia Raggi potrebbe colmare il vuoto lasciato da Marra con Franco Giampaoletti, ex city manager del Comune di Genova oggi con incarico in Unicoop Tirreno.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti