Rossi chiude con un suo pupillo

Parole durissime del Dottore: è finita

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Getty Images

L'esperienza di Romano Fenati nel Team Sky VR46 è ormai finita. E' stato lo stesso Valentino Rossi, dopo la clamorosa esclusione decisa prima del weekend in Austria, ad "ufficializzare" quella che ormai è una vera e propria rottura.

“E’ un grande peccato, non siamo felici per quello che è successo. Mi piacerebbe trovare le parole giuste, la considero una sconfitta, una battaglia perduta – le parole del Dottore – Romano ha un grande talento e volevamo scommettere su di lui anche in futuro, ma abbiamo dovuto arrenderci”.

“Non credo che possa tornare a correre con noi a Brno – afferma – Non è stata una scelta presa a cuor leggero e non penso che possiamo cambiarla. Speravamo di riuscire dove altri avevano fallito: volevamo tirare fuori il talento di Romano e farlo diventare un professionista. E’ andata diversamente”.

Un'accesa discussione con Uccio sarebbe stata alla base di tutto: "Delle volte Romano dà in escandescenze, il problema è che è una situazione che si ripete regolarmente ogni 3 o 4 Gran Premi. E’ come tornare sempre al punto di partenza, non cambia mai nulla”, conclude.

Queste le parole della madre di Fenati, Sabrina: "Romano non ha fatto nulla di cui vergognarsi. Non ha sbagliato. Questo è certo. Un uomo d'altri tempi che onora sempre la parola data!!. Vero e sincero fino in fondo!!".

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti