Rugby, il Sei Nazioni diventa... spaziale

L'astronauta Thomas Pesquet si è portato un pallone ovale in missione e ha giocato un primo storico match

E’ tutto pronto per l’inizio del Sei Nazioni, il più antico e prestigioso torneo di rugby.

In Francia l’attesa per il debutto di sabato contro l’Inghilterra è altissima, tanto da essere arrivata anche nello spazio.

L’astronauta Thomas Pesquet si è infatti portato un pallone ovale in missione e seguirà l’incontro da lì. In alcuni simpatici video girati con la collaborazione di France 2 ha fatto gli auguri ai suoi connazionali che scenderanno in campo diverse migliaia di chilometri sotto i suoi piedi e si è anche cimentato con una sorta di azione, con tanto di meta finale.

L’Italia debutterà invece all’Olimpico di Roma contro il Galles domenica pomeriggio.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti