Sai che il collutorio può essere fatto in casa? Gli ingredienti

Alitosi e sensibilità gengivale? Utilizzate un buon collutorio, magari fatto in casa: ecco alcune ricette a base di ingredienti naturali

2 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Lavare i denti almeno dopo i pasti principali è un’ottima abitudine, ma da sola non basta a garantire una corretta igiene orale. Il filo interdentale, ad esempio, non dovrebbe mai mancare nel nostro kit dentale, così come una buona soluzione per gli sciacqui: entrambi ci aiutano per una pulizia più profonda di denti e bocca. Ma sapete che almeno uno di questi prodotti, come il collutorio, possiamo prepararlo anche da soli in casa?

Sul mercato esistono diversi prodotti che assicurano efficacia contro alito cattivo (anche l’aglio aiuta a combatterlo) e altri problemi del cavo orale, ma spesso possono essere aggressivi e non adatti a tutti. Alcuni di questi, ricorda il dentista Mark Burhenne su askthedentist.com, contengono molto alcool “che secca la bocca, il che può peggiorare l’alitosi, poiché la saliva è ciò che mantiene un pH salutare in bocca”.

Ecco perché si potrebbe sperimentare una delle tante ricette per ottenere un collutorio fatto in casa utilizzando ingredienti naturali, semplici e di facile reperibilità. “Live Simply”, ad esempio, suggerisce di miscelare bicarbonato di sodio (utilissimo contro l’alitosi), succo di aloe vera (dalle note proprietà antisettiche) e gli oli essenziali di menta piperita e tea tree, che non solo donano freschezza ma hanno anche potere detergente.

Un’altra ricetta semplice per preparare il collutorio in casa richiede solo due ingredienti: acqua e menta. In questo caso, basta semplicemente preparare una tisana o un infuso, e poi procedere agli sciacqui dopo aver fatto raffreddare la soluzione.

Particolarmente indicato per proteggere le gengive è invece il collutorio a base di salvia e malva. Per realizzarlo bisogna utilizzare un cucchiaino di salvia (ideale anche per sbiancare i denti in modo naturale), un cucchiaino di malva, il succo di un limone, mezzo cucchiaino di sciroppo di agave e un bicchiere d’acqua. Si procede a far bollire l’acqua con le spezie sminuzzate (vanno bene sia quelle fresche che quelle essiccate) per qualche minuto, poi una volta raffreddata si filtra e vi si aggiunge il succo di limone e lo sciroppo d’agave.

Ottimo per contrastare l’alito cattivo, infine, il collutorio fatto in casa al prezzemolo e chiodi di garofano: per prepararlo basta seguire lo stesso procedimento del precedente, utilizzando due tazze d’acqua, alcuni rametti di prezzemolo e qualche chiodo di garofano.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti