Sai quale animale domestico è il migliore amico dell'uomo?

Per decenni si è considerato il gatto meno affettuoso e "domestico" del cane: ma è veramente così?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Alla domanda su chi è il migliore amico dell’uomo, tutti sarebbero pronti a rispondere: “il cane!”. Ultimamente però si sta facendo strada anche la convinzione che il gatto, considerato da sempre un animale indipendente e ambiguo, poco affezionato alle persone, possa essere in realtà il compagno di vita ideale per l’essere umano (sai perchè il gatto dorme nel lavandino?). Vediamo perchè.

Rispetto al cane, il gatto è meno “impegnativo“: mentre un cane in nostra assenza soffre e può fare molti danni, in parte anche perchè si sente solo, il gatto è effettivamente più autonomo e trascorre tranquillamente il tempo senza di noi. Anche per questo motivo il gatto è più adatto ad affiancare persone anziane o afflitte da nevrosi, perchè scatena meno senso di reponsabilità

“Cani, gatti e coccole. Come e perché gli amici a quattro zampe possono aiutare grandi e piccini” di Serge Ciccotti e Nicolas Guéguen, ha spiegato molto bene perchè il gatto, al pari del cane, può essere il migliore amico dell’uomo. Il gatto è affettuoso e si affeziona all’essere umano assolutamente come il cane, solo che la sua presenza è meno “invadente” e quindi può essere meglio tollerata da una certa tipologia di persone.

Per lungo tempo il gatto ha subito il pregiudizio popolare che lo voleva malevolo, emissario del diavolo o delle streghe, portatore di sventure se di colore nero: per fortuna negli ultimi anni queste sciocche tradizioni si sono andate perdendo e il gatto è stato protetto e tutelato esattamente come tutti gli altri animali domestici.

Meglio il gatto o il cane? A questa domanda non si può dare una risposta: dipende dal tipo di casa e di famiglia, dalle abitudini di vita e dal carattere del padrone, oltre che dell’animale. Di certo rispetto al passato oggi è ormai chiaro a tutti che anche un gatto può regalare alla sua famiglia umana affetto, coccole e amore disinteressato, esattamente come il suo eterno amico-nemico, il cane.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti