Sanchez si mette i suoi cani ai piedi

Il cileno dell'Arsenal è innamorato dei suoi cani, tanto da avere i loro nomi scritti sugli scarpini.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Getty Images

Gli scarpini sono, da sempre, il mezzo con cui i calciatori mostrano le proprie qualità pedatorie. La moda di "dedicare" gli scarpini a qualcuno è nota da tempo. C'è chi si fa incidere i nomi dei figli, chi quello della moglie o della compagna, chi punta su numeri fortunati o, ancora, sulla religione. Bene, Alexis Sanchez si è fatto scrivere, sulle proprie scarpe da calcio, i nomi dei suoi due cani, ovvero Atom e Humber.

L'ex Udinese, ora all'Arsenal, ha una vera venerazione per i suoi amici a quattro zampe. I suoi due golden retriever sono sempre al suo fianco, tanto che il cileno li considera parte della sua famiglia. Secondo lo stesso attaccante, come riportato dal Daily Mail, "… c'è una bella leggenda secondo la quale questi animali sono anime libere, senza il dono della parola, venuti tra noi per mostrare all'uomo il valore delle sue azioni, della capacità di essere solidale, di accettazione, di libertà e il valore del concetto di squadra, oltre al più importante, ovvero l'amore".

Atom e Humber, oltre ad essere le stelle indiscusse di casa Sanchez (il cileno si allena spesso direttamente con loro), sono diventati anche delle star di Instagram. Nelle scorse ore, Sanchez ha aperto una pagina social a loro dedicata, postando delle foto e un video con protagonisti proprio i due cani. In un solo giorno, ila pagina social di Atom e Humber ha "conquistato" 13.000 nuovi followers.

Wenger, tecnico dell'Arsenal, si augura che, grazie ai suoi due cani, Alexis Sanchez riesca presto anche a trovare la via del gol. L'inizio di stagione del cileno, come quello dell'Arsenal, non è stato dei migliori. Atom e Humber potrebbero aiutare il bomber a ritrovare il fiuto per il gol.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti