SBK: incidente Lowes-Melandri. L'italiano si imbestialisce

"Mi ha buttato giù apposta, fa sempre così", ha dichiarato Melandri in quel di Phillip Island.

Gara-1 ad alta tensione in SuperBike in quel di Phillip Island.

Non solo per il duello spettacolare tra Chaz Davies e Jonathan Rea, con il campione del mondo su Kawasaki che la spunta sul britannico della Ducati e sale sul gradino più alto del podio, completato dall’altra Kawasaki di Tom Sykes.

Ma anche e soprattutto per la bagarre tra Marco Melandi e Lowes: in battaglia per la quarta posizione, i due si toccano, ma per terra finisce solamente 'Macio'. E il pilota italiano a fine gara si è sfogato ai microfoni di Sportmediaset: "C’erano condizioni difficili, si temporeggiava. Stavo risalendo piano piano, poi purtroppo c’è gente che preferisce battere gli avversari andando più forte e altra gente come Lowes che preferisce buttarli giù. Non è la prima volta che lo fa con me e questo mi dà fastidio. Ha cambiato direzione mezz’ora prima del normale solo ed esclusivamente per ostacolarmi. Se ci andrò a parlare? Mah, con una persona così c’è poco da dire".

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti