Scaricare WinRAR in pochi e semplici passi

Una breve guida in cui si spiegherà come scaricare Winrar, il famoso software per la gestione degli archivi compressi, diffuso in tutto il mondo e nella Rete

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Avete appena scaricato un raccolta di documenti importantissimi che vi servivano urgentemente. Andate a cliccare due volte sull’icona ma non si apre, e compare un messaggio di errore in cui c’è scritto che non è stato possibile aprire ed estrarre l’archivio. Ed ecco che arriva in vostro soccorso il buon vecchio WinRAR, che ci permette di aprire all’incirca tutti gli archivi che si possono trovare nella Rete.

Questo comodi programma può essere scaricato comodamente in due modi, che variano a seconda del sistema operativo su cui lo si deve installare. Ora vedremo come installarlo su Windows. Per prima cosa si deve andare sul sito ufficiale e cliccare su Download Winrar, che farà partire la scarica del file di’installazione. Una volta finito il download, aprire il file, il che farà partire l’installazione vera e propria, che sarà guidata in ogni suo passo, per rendere il processo ancora più semplice.

Sfortunatamente, se si possiede un Mac, il processo risulterà un pò più difficile, non essendo compatibile WinRAR con questo sistema operativo. Ma si può tranquillamente ripiegare su the Unarchiver, software che per molti versi del tutto simile al nostro WinRAR. Il funzionamento del download e dell’istallazione non cambia, così da mantenere il processo abbastanza semplice e scorrevole.

Come utilizzare questo semplice quanto famoso programma? Non c’è cosa di più facile. Inizialmente si deve cliccare sull’archivio come si farebbe come una normale cartella. A questo punto si aprirà una finestra con un elenco di nomi, che corrisponde ai file archiviati dentro. Una volta che si è in questa schermata, ci si può sbizzarrire con le funzioni, dato che sono presenti delle icone molto intuitive che accompagnano per mano l’utente. Quindi non c’è bisogno di una vera e propria spiegazione o manuale per utilizzare questo prodotto.

Inoltre, il programma è gratuito, di base, ma se si volessero delle funzionalità in più, che sono una manciata, è disponibile la versione completa a pagamento, che ha comunque un prezzo innocuo. Però, se non vi va di pagare, il programma, umilmente, vi chiederà di comprare la versione completa una volta ogni tanto all’avvio del programma. Ma questo è il problema minore. Quindi, se avete soldi da buttare, compratelo pure, ma potete benissimo farne a meno.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti