Le scimmie giocano a morra cinese (e capiscono chi vince)

Le scimmie sono in grado di giocare a morra cinese e riescono anche a capire chi vince

Le scimmie sanno giocare a morra cinese e riescono anche a capire chi vince. A svelarlo uno studio scientifico realizzato dall’Università di Kyoto, e pubblicato di recente sulla rivista scientifica Primates. Secondo gli esperti gli scimpanzé sarebbero in grado di comprendere le regole di questo gioco e capire anche chi è il vincitore.

Gli esperti sono giunti a questa conclusione dopo aver realizzato una serie di esperimenti. Nel primo, sette scimmie sono state poste davanti ad uno schermo in cui hanno dovuto visualizzare tre sessioni di gioco con 48 coppie di simboli. Ogni volta veniva chiesto loro di indicare chi vinceva, se il risultato era giusto l’animale veniva premiato con una mela e una musichetta trionfante.

Dopo qualche tempo gli scimpanzè sono riusciti a comprendere le regole del gioco e a capire che le forbici vincono sulla carta, il sasso vince contro le forbici e la carta trionfa sul sasso. In seguito le performance delle scimmie sono state paragonate a quelle di 38 bambini con un’età compresa fra i 3 e i 6 anni, sottoposti allo stesso test.

Confrontando i risultati gli studiosi hanno scoperto che i bambini di 4 anni riuscivano a realizzare una performance uguale a quella degli scimpanzè. Nonostante ciò i piccoli hanno mostrato una velocità maggiore nell’apprendimento rispetto alle scimmie. In particolare hanno cambiato la loro scelta quando capivano di aver commesso un errore.

Per gli scimpanzè dunque la curva di apprendimento è risultata molto più lunga e difficoltosa. Questo perché, secondo gli esperti, le scimmie hanno difficoltà a rapportarsi con con delle relazioni circolari, mentre quando si parla di linearità questi animali hanno una velocità di apprendimento maggiore e meno probabilità di cadere in errore. Il motivo? Ne va della loro sopravvivenza perché le relazioni lineari consentono ai vari esemplari di comprendere i rapporti di forza e individuare il maschio “alfa”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti