0, 3, 0, 1, 3, 4, 0 trend

Scoperta in Russia (per caso) una gigantesca sinkhole

In Russia è stato scoperto un cratere profondo più di 50 metri: ecco quale potrebbe essere la sua origine

Che cosa succede in Russia? Sul suolo è apparso un cratere enorme e ancora non si sa nulla sulla sua origine.

La Russia è tornata recentemente a far parlare di sé per uno dei pochi motivi che mette d’accordo tutto il mondo: il calcio. Il paese ha infatti ospitato la Coppa del Mondo 2018 e ha anche gestito molto bene un evento che può essere sì bello ed entusiasmante, ma molto complicato. Adesso torniamo a parlare di Russia per una scoperta abbastanza scioccante: al di fuori della città di Nizhny Novgorod è stato scoperto un cratere gigante largo 32 metri e profondo oltre 50. Le immagini di questo fenomeno straordinario sono state catturate dai droni dell’agenzia di stampa Ruptly, che ha filmato dall’alto l’incredibile buca.

Non si ha nessuna informazione per ora su come questo fosso si sia creato. In Russia però, non è insolito trovare questi giganteschi crateri. Già diversi anni fa, in Siberia, si era creata naturalmente una buca di oltre 90 metri di larghezza. E così è accaduto anche in altre parti del paese. Il motivo non sono i meteoriti – come molti sono prestati a pensare inizialmente – ma la presenza di gas nel terreno. Il suolo della Russia, infatti, è ricco di gas naturale e le esplosioni sotterranee non sono insolite.

Un’altra teoria che potrebbe spiegare la nascita del cratere è quella dei ghiacci (pingo) che spingono per emergere in superficie. Una volta che hanno bucato il suolo, si sciolgono alla luce del sole e lasciano quindi la fossa ben visibile.

In Russia sono molti i crateri che si formano in questo modo. Inutile dire che ciò ha dato vita alle teorie più assurde, come quella dell’atterraggio degli alieni o la forza misteriosa del Triangolo delle Bermude. Non si sa perché quest’ultima dovrebbe influenzare la Russia dato che non si avvicina nemmeno lontanamente ai confini geografici del paese, ma la storia aveva comunque preso piede.

In ogni caso è probabile che il cratere sia stato creato da un’esplosione di gas. Gli scienziati sono già al lavoro, ma chissà quali affascinanti teorie inizieranno a diffondersi anche stavolta.

Scoperta in Russia (per caso) una gigantesca sinkhole

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti