Scopre appartamento segreto dietro lo specchio: il video virale

Una ragazza di New York ha postato su TikTok il resoconto di una storia veramente surreale: ecco come è finita

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Una sorpresa veramente inaspettata per Samantha Hartsoe, affittuaria di una casa di New York: quando si è resa conto di avere una corrente fredda in camera da letto, Samantha si è attivata per trovarne l’origine e alla fine ha scoperto che dietro lo specchio del bagno c’era un’apertura.

Come in un film fantasy, Samantha è passata attraverso lo specchio e non si è ritrovata nè a Narnia nè nel Paese delle Meraviglie, ma semplicemente in quello che sembrava a tutti gli effetti un altro appartamento dietro il suo bagno: con notevole coraggio la ragazza lo ha esplorato, scoprendo spazzatura e bottiglie d’acqua, chiari segni che qualcuno aveva vissuto lì dentro.

Samantha Hartsoe non solo ha avuto il coraggio di esplorare i locali da sola, ma ha anche ripreso il tutto (con l’aiuto di alcuni amici) ed ha postato i video su TikTok, dove sono diventati in breve tempo virali.

Quella dietro allo specchio di Samantha sembra una sorta di panic room, oppure un appartamento destinato al subaffitto: in ogni caso una scoperta inquientante, visto che per un tempo imprecisato la ragazza ha vissuto in un appartemento dove potenzialmente potevano nascondersi degli sconosciuti. Sicuramente, per usare le parole di Samatha, il padrone di casa avrà “una sorpresa”: c’è da capire se anche lui ne fosse a conoscenza.

I video postati da Samatha e dai suoi amici sono stati realizzati e montati con grande abilità per creare suspance: si tratta di clip brevi, adatte ai tempi di TikTok, dove la ragazza prima mostra il suo bagno e cerca di far capire da dove proviene la corrente fredda, poi toglie lo specchio e mostra il buco, infine esplora la zona con l’aiuto di amici chiamati per l’occasione. Un lavoro che è stato pagato poi dalle migliaia di visualizzazioni che hanno reso il video virale e che hanno fatto fare alla storia letteralmente il giro del mondo.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti