Segna una tripletta e perde la testa: incredibile esultanza

L'incredibile esultanza sta facendo il giro del web.

Fonte: norrbyif.se

L’esultanza di Medi Dresevic, difensore del Norrby, squadra di terza divisione svedese, sta stupendo tutto il web.

Il calciatore nel match in campionato contro lo Tvaakers ha realizzato una tripletta e in occasione del terzo si è reso protagonista di un clamoroso episodio.

Dopo la rete del momentaneo 5-1 Dresevic si è scatenato e ha esultato in maniera davvero inusuale: il 24enne ha scavalcato le transenne ed è salito in tribuna per applaudirsi. Qui il video.

Una esultanza che ha scatenato l’ilarità di tutti i presenti  ma che è costata cara al difensore: l’arbitro gli ha sventolato il cartellino giallo, il secondo per lui, che lo ha costretto a lasciare anticipatamente il campo da gioco.

Nonostante l’assenza del difensore goleador i suoi compagni di squadra sono comunque riusciti a portare a casa la vittoria con un ampio 6-1.

La divertente esultanza ha fatto il giro del web tanto che anche il club svedese ha pensato di celebrarla sui social con un divertente tweet.

E inusuali esultanze dopo un gol non si vedono solo in campo ma anche negli studi televisivi: qualche settimana fa Tiziano Crudeli, giornalista dal cuore rossonero, si è scatenato in occasione del match vinto dai rossoneri contro il Torino alla prima giornata di campionato.

Il rigore parato da Gigio Donnarumma nei minuti di recupero ai danni di Belotti che ha permesso al Milan di portare a casa i tre punti ha letteralmente fatto perdere la testa a Crudeli che si è scatenato.

E proprio il giovane portiere rossonero, in occasione del match amichevole tra Italia e Francia che ha segnato l’inizio dell’era Ventura, ha stabilito un nuovo record: entrando in campo dopo l’intervallo al posto di Gianluigi Buffon con soli diciassette anni e sei mesi, Donnarumma è il più giovane portiere della storia in maglia azzurra.

A fine partita il giovane originario di Castellammare di Stabia è raggiante: ”Un'emozione indescrivibile, stupenda – le parole di Donnarumma a Rai Sport -. Ringrazio Ventura, Pogba mi ha fatto i complimenti per l’esordio”.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti