Promessa hard per la vittoria del no: Paola Saulino organizza il tour

Paola Saulino ha deciso di mantenere la sua promessa, concedendo sesso orale a chi ha votato No, grazie ad un tour che girerà l’Italia

Aveva promesso sesso orale in caso di una vittoria del No e ora Paola Saulino ha deciso di onorare la promessa organizzando un tour. Durante la campagna elettorale per il referendum l’attrice napoletana aveva lanciato una provocazione seguendo l’esempio di Madonna e affermando che avrebbe praticato del sesso orale a tutti gli elettori che avrebbero votato No, in caso di vittoria. Ora che il sogno della Saulino si è avverato e che il No alla riforma costituzionale ha davvero vinto, la giovane ha deciso di rispettare la parola data.

“Io non mi tirerò mai indietro come Madonna” aveva annunciato Paola poco prima del voto e ora ha deciso di organizzare il pompa tour, che partirà da Roma il 7 gennaio e terminerà a Palermo il 21 gennaio. Dieci tappe in cui alcuni fortunati potranno incontrare Paola Saulino e ottenere da lei ciò che aveva promesso se avesse vinto il No. “Ciao ragazzi – ha scritto sui social l’attrice a poche ore dalla vittoria del No – per fronteggiare le numerose richieste mi sarei organizzata in questo modo. Qualcuno mi chiede fino a che punto andrà avanti questa storia, io rispondo che andrà avanti. Queste sono le prime date italiane, l’idea mia è di avere un arco temporale che non andrà oltre il dicembre 2018 (in tutto dunque due anni), tenendo conto dei miei impegni e del fatto che non risiedo permanentemente in Italia. Questo è quanto, ora non posso scrivere una Bibbia ma seguitemi su Twitter e FB per chiarimenti maggiori in merito al tour”.

In molti hanno chiesto come farà Paola Saulino ad accontentare tutti i fan che affermano di aver votato No. L’attrice ha risposto spiegando che le persone verranno selezionate in base ad alcuni criteri per precisi. “Verranno prese in considerazione le mosse fatte sui social a favore della causa (condivisioni, schieramenti, stati) visto che ormai i social rappresentano il nostro punto di vista. Da ciò, e dalle prenotazioni (se siete stati in grado di prenotarvi) verranno tratte le conclusioni – infine ha concluso dicendo -. Intanto io mi alleno”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti