'Sgt. Pepper' dei Beatles compie 50 anni

Uno dei pezzi cult dei Beatles ha già percorso mezzo secolo di storia nella musica. Vediamo come venne accolto dalla critica quando uscì

Fonte: Twitter

Il pezzo uscì dopo un altro singolo che non era riuscito a raggiungere le vette della classifica, Penny Lane, Strawberry Fields Forever. Per questo la nuova canzone fu accompagnata da non pochi timori da parte dei componenti della band che, intanto, non esitavano a perder tempo ed erano sempre alla ricerca di nuove idee che potessero rilanciarli. Martin non nascondeva il suo timore che il nuovo album potesse risultare poco facile da comprendere dai fan e poco commerciale, diverso dallo stile del gruppo.

La stampa inglese

Al di là di ogni timore del gruppo, il pezzo suscitò un delirio di commenti positivi da ogni dove. Il Times sottolineò come il gruppo stesse riportando in auge la musica pop, grazie ad ingredienti di sana creatività di ogni singolo pezzo del nuovo album della band. La canzone “Sgt. Pepper” venne così assunta come emblema di perfezione nel settore musicale del genere pop.

Gran parte dei critici musicali furono d’accordo con tale descrizione dei pezzi e del genere del gruppo. Sgt. Pepper racchiudeva in sé l’essenza, l’anima stessa della musica di quegli anni ’70. Sullo stesso Times, l’uscita del pezzo venne definita “un momento epocale nella storia della civiltà occidentale”.

L’ammirazione della critica

Il resto della critica, non solo in ambito musicale, ma anche addirittura letterario, non tardò a farsi sentire. Ed ecco che anche un giovane critico letterario si dedicò ad un saggio accademico il cui tema fu proprio la band inglese. I Beatles divennero così oggetto di ammirazione artistica da più parti, tanto da essere ritenuti emblema della storia musicale di un intero secolo. Ovunque si leggevano solo recensioni positivo e di elogio verso la band. Già si preannunciavano vendita da capogiro per l’album sin dalle prime note, ma al contempo se ne sottolineò anche il complesso tema di fondo del nuovo pezzo, Sgt. Pepper.

Critica oltreoceano

Anche dall’altra parte dell’oceano vi fu una spettacolare pioggia di giudizi positivi e di ammirazione nei confronti della band. I Beatles si aggiudicavano a pieno titolo un posto tra i più grandi artisti nella storia musicale di tutti i tempi. Il nuovo pezzo, Sgt. Pepper, venne ritenuto il contenitore musicale di tutte le migliori follie di quegli anni. Le folle erano oramai in delirio per il gruppo ed il brano era il miglior risultato mai raggiunto nella musica pop di tutti i tempi.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti