Si facevano ammonire apposta: ecco perché

Polemiche in Inghilterra: alcuni giocatori chiedevano esplicitamente all'arbitro il cartellino giallo per un motivo particolare.

Fonte: Getty Images

Il Boxing Day, in Gran Bretagna, è un’istituzione. Il 26 dicembre si gioca una speciale giornata di Premier League che apre le festività natalizie all’insegna del calcio: è uno dei periodi più serrati della stagione e spesso in una decina di giorni si arrivano a disputare tre turni di campionato.

Una tradizione creata per agevolare i tifosi. Durante le feste, c’è parecchio tempo libero e il miglior modo di occuparlo è seguire la propria squadra del cuore, allo stadio o davanti alla televisione. Ma piace proprio a tutti? I protagonisti, cioè i calciatori che scendono in campo, pare che non siano entusiasti; anzi, alcuni ne farebbero volentieri a meno.

Hanno fatto molto discutere Oltremanica le dichiarazioni di Howard Webb, ex arbitro internazionale, che tra le altre cose nel 2010 ha diretto la finale di Champions League Inter-Bayern Monaco e la finale dei Mondiali sudafricani tra Spagna e Olanda.

Durante una trasmissione televisiva, Webb ha raccontato che alcuni calciatori prima del fischio d’inizio gli hanno chiesto deliberatamente l’ammonizione. "Un paio di volte nel periodo di Natale – le sue parole –, mi è capitato che, per poter avere del tempo libero, alcuni giocatori di Premier League mi abbiano detto che avrebbero gradito un cartellino giallo e così riuscivano nell’intento di beccarsi un’ammonizione facendo cose stupide, come per esempio trattenere un avversario o buttare via il pallone".

Nel 2010 fece scalpore José Mourinho, che da allenatore del Real Madrid ordinò a Xabi Alonso e Sergio Ramos di farsi ammonire nel match di Champions League vinto 4-0 sul campo dell'Ajax. In questo modo sarebbero stati squalificati nel successivo match ininfluente, per tornare "puliti" negli ottavi di finale.

Stavolta si tratta di un’iniziativa individuale di determinati giocatori, che ha fatto infuriare i tifosi sul web. Difficilmente sarà ripetuta quest’anno nel turno precedente al Boxing Day: il 17 e 18 dicembre ci sarà la massima attenzione sui "furbetti" del cartellino.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti