Silent Book Club: dove leggere in silenzio, ma insieme ad altri

Cosa c’è di meglio di un libro da leggere in totale relax? Condividerlo con altri: ecco i Silent Book Club, dove leggere in silenzio ma in compagnia

In biblioteca si va solo per studiare, i gruppi di lettura per alcuni possono essere noiosi poiché si è “costretti” a leggere lo stesso libro, ma ci sono – finalmente anche in Italia – i Silent Book Club. Dal nome è facile intuire l’intenzione di questi club, ovvero leggere in silenzio ma in compagnia (conosci la libreria Acqua Alta di Venezia? Qui non ci sono scaffali ma gondole piene di libri): l’idea è nata nel 2012 in America, grazie a due ragazze che hanno registrato il marchio, Guinevere de la Mare e Laura Gluhanich, che forse non immaginavano di trovare tanti adepti sparsi ai quattro angoli del pianeta.

In tutto il mondo ad oggi si contano circa 160 Silent Book Club (esistono anche i parrucchieri silenziosi) e anche da noi si sta diffondendo questa sana sanissima abitudine. Funziona così: ci si dà appuntamento tramite i social a casa di un privato, in una libreria, in una galleria d’arte o un locale, si sorseggia qualcosa insieme per la prima mezz’ora, poi per un’ora ognuno legge in silenzio il libro che ha portato e per i successivi 30 minuti i partecipanti condividono impressioni e opinioni.

In Piemonte di recente è nato il Silent Book Club di Mergozzo per volere della fondatrice Roberta Costi, che al quotidiano La Stampa si è detta estremamente entusiasta dei primi risultati: “Si sta creando una piccola comunità di lettrici e lettori che hanno voglia di stare insieme, divertendosi e condividendo un momento di benessere (Leggere libri, in effetti, allunga la vita). C’è anche chi ha riscoperto il piacere della lettura. Ho percepito che i lettori sono davvero silenziosi, nel senso che troppo spesso non sono visibili, non hanno voce”.

Questo sì che è un modo divertente e intelligente per trascorrere del tempo di qualità e per giunta insieme a persone che, nonostante ci siano sconosciute, hanno tutte in comune la passione per la lettura: i Silent Book Club creano infatti preziose occasioni per fare amicizia, uscire dalla comfort zone del proprio divano e imparare a confrontarsi alimentando ogni volta l’amore per la letteratura, la poesia, la filosofia.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti