Sky Pool, dove si trova la piscina ‘sospesa per aria’

A Londra spicca la prima piscina sospesa tra due edifici a 35 metri dal suolo. Ed è completamente trasparente.

4 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Nuotate immaginando di volare? Allora la Sky Pool di Londra è la piscina galleggiante che fa al caso vostro. Sì, avete letto bene: galleggiante. Questa nuova struttura è sospesa a 35 metri da terra e si snoda tra due edifici lasciando godere del vuoto sottostante chiunque vi si tuffi. In queste prime giornate calde, i britannici non hanno potuto fare a meno di dare una sbirciatina alla novità londinese e i residenti più coraggiosi si sono già fatti un tuffo.

Sky Pool è completamente trasparente (in modo da non far perdere neanche un centimetro dello spettacolo adrenalinico che si gode durante la nuotata) ed è la prima al mondo di questo tipo. La piscina, come si vede anche stando a terra con il naso all’insù, unisce il decimo piano di due palazzi extra lusso e contiene circa quattrocento tonnellate di acqua.

A mostrare le prime immagini è stata la BBC che ha raccolto le impressioni dei temerari nuotatori, come riferisce anche il magazine The National. Eppure non tutti sembrano essere d’accordo con questa opera avveniristica, che senza dubbio mette a dura prova stomaco e nervi. E non si tratta solo di vertigini.

Il dibattito oltremanica, infatti, pare essere particolarmente acceso e The National riporta alcuni commenti. C’è chi risponde con un “assolutamente no!” alla clip che rivela la SKy Pool e chi invece, più possibilista, ribatte con un “lo farei”. E ancora, Liam Dryden – molto seguito su Twitch – scrive: “Immagino che una volta lì e non ne guardi l’altezza da un elicottero […], allora probabilmente sembra molto meno terrificante. Ti dimentichi rapidamente di essere in una vasca di vetro di 115 piedi da terra, la prima mai realizzata nel suo genere”.

Ma la piscina alimenta anche una disputa di tipo sociale, in quanto per molti diventa simbolo di un’ostentazione eccessiva che enfatizza le disuguaglianze fra cittadini. Solo i residenti di uno dei palazzi, infatti, possono accedere alla struttura.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti