Sofia Coppola ha detto di non riuscire a vedere film senza donne

In una recente intervista, la regista ha dichiarato di non riuscire a guardare film in cui non sono donne. Ecco le parole di Sofia Coppola.

1 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Nella sua filmografia ci sono titoli come ‘Lost in Translation’, ‘Maria Antonietta’, ‘Il giardino delle vergini suicide’ e il recente ‘On The Rocks’. Pellicole che vedono primeggiare altrettanti volti femminili. Per questo Sofia Coppola è considerata la regista delle donne. E sarà per questo che si aspetta anche dai film dei colleghi almeno una quota femminile nel cast.

A confermarlo è lei stessa in una recente intervista in merito al ruolo di Carey Mulligan nei panni di Cassie in ‘Promising Young Woman’, in corsa per gli Oscar 2021. Parlando con la Coppola, la regista Emerald Fennell ha raccontato l’empatia immediata con la sua protagonista: “ ha reso il film molto più semplice – riferisce Indiewire – Sapeva esattamente a cosa stavo pensando e avremmo potuto lavorare molto rapidamente tra di noi.”

E ancora: “Penso che se fosse stato qualcun altro che non conoscevamo già, anche solo completare il film sarebbe stato difficile: lei non aveva bisogno di discuterne, non aveva bisogno di fare errori! Era semplicemente pronta, sempre lì. Non torna mai indietro ed è pronta a lavorare.” Parole di grande entusiasmo dunque per la Mulligan, alle quale sempre Fennell ha aggiunto che sarebbe pronta a lavorare di nuovo con lei.

“Non penso, però, che il progetto principale che sto scrivendo adesso abbia un ruolo per lei, dato che non ci sono donne…”, ha poi chiosato. Da qui, l’intervento di Sofia Coppola: “Nessuna donna?”. “Oh no –ha replicato Emerald – non ci sono donne della sua età”. Al che, la risposta della Coppola è stata netta: “Non riesco a vedere film in cui non ci sia alcun personaggio femminile. Mi viene da pensare: ‘Dove sono le persone con cui ho bisogno di entrare in connessione?’”.

È dura, non è vero? – ha risposto, quindi, la Fennell d’accordo con Sofia – Non ne posso più di vedere film con uomini nei loro impermeabili che parlano di cose serie!” Siete d’accordo con loro?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti