1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

"Spezziamo le gambe a Icardi", Wanda si infuria

L'indiscrezione riportata dai media argentini seccamente smentita dalla procuratrice-moglie del giocatore

Fonte: Screenshot tratto da Instagram

Una indiscrezione riportata dai media argentini ha fatto infuriare la moglie-agente di Mauro Icardi Wanda Nara. "La mafia siciliana si offrì a Maxi Lopez per spaccare le gambe a Mario Icardi", è la "notizia" riportata dal giornalista Carlos Monti durante il programma 'Bien Arriba' in onda su Radio 10.

Il presunto grave episodio nei confronti del capitano dell'Inter risalirebbe al 2014 quando Maxi Lopez tornò a giocare al Catania da single, fresco di separazione dall'ormai ex moglie Wanda Nara: alcuni mafiosi si sarebbero accostati alla macchina del calciatore durante una serata, offrendosi di picchiare il rivale in amore. "Vuoi che rompiamo le gambe a Icardi? Che non giochi più a calcio", la proposta choc a cui Maxi Lopez avrebbe detto no.

Tutta la vicenda è stata immediatamente smentita da Wanda Nara tramite il proprio profilo Twitter: "Monti non riesce a intervistare né me né Mauro e parla con la mafia siciliana… Quando non hai notizie, te le inventi: chiaro!".

Icardi è continuamente bersagliato in Argentina: sempre secondo i giornali Lionel Messi avrebbe posto il veto a una sua convocazione in Nazionale. E' nota la contrarietà di Diego Armando Maradona: "Dei traditori io non parlo", ha detto solo pochi giorni fa.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti