Spielberg gira il remake di "West Side Story", casting su Twitter

Steven Spielberg girerà il remake di "West Side Story" e i casting sono già partiti...su Twitter!

Steven Spielberg dirigerà il remake di “West Side Story”, il celebre film nato dall’adattamento cinematografico del musical di Arthur Laurents. Il regista ha annunciato l’inizio delle riprese del film su Twitter, aprendo anche un casting sui social.

Spielberg infatti è alla ricerca di giovani talenti a cui affidare i ruoli principali. Era il 1961 quando uscì la prima versione di “West Side Story” diretta da Robert Wise e da Jerome Robbins, celebre coreografo dell’epoca. Il film fu un enorme successo, segnando una generazione e ottenendo 10 Oscar.

A 71 anni Steven Spielberg ha deciso di cimentarsi con un musical. La pellicola sarà basata sull’adattamento di Tony Kushner, famoso autore teatrale reduce dal successo di “Angels in America”. I due hanno già collaborato insieme in “Munich” e Lincoln”. Negli ultimi anni il cinema ha assistito ad una rinascita del musical, grazie a grandi successi come “La La Land”, premiato anche agli Oscar 2017, “La bella e la bestia” e “The Greatest Showman”.

Il nuovo “West Side Story” non è l’unico progetto di Steven Spielberg per il 2018. Secondo quanto svelato dal regista, sarebbe in arrivo anche un nuovo capitolo della saga di Indiana Jones. Il quinto film dedicato all’archeologo più famoso del cinema dovrebbe uscire nel 2019, con protagonista, ancora una volta, Harrison Ford.

Fra le novità di questa nuova versione di “West Side Story” c’è il fatto che il casting è stato annunciato su Twitter. Cindy Tolan, incaricata dal regista di trovare gli attori per la pellicola, ha pubblicato sul suo account Twitter una locandina con il bando.

I candidati per prendere parte a “West Side Story” devono avere un’età compresa fra i 15 e i 25 anni. La direttrice dei casting ha precisato che la troupe di Spielberg è alla ricerca di persone di origine ispanica a cui affidare i ruoli di Maria, Anita e Bernardo. Nella precedente versione Maria era interpretata da Natalie Wood, George Chakiris era Bernardo mentre Rita Moreno dava il volto ad Anita.

Moreno e Chakiris nel 1962 ricevettero un Oscar per il miglior ruolo secondario femminile e maschile. I casting sono aperti a tutti e chiunque può tentare la fortuna, se crede di avere il giusto talento per recitare in un film di Spielberg.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti