Stai per prendere l'aereo? Scegli il posto vicino al finestrino

Pronto a prendere di nuovo l’aereo? Ecco perché il posto vicino al finestrino potrebbe metterti a riparo da virus e germi

23 Giugno 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La quasi totalità degli aeroporti mondiali è ancora vuota a causa della paura di contrarre il Coronavirus nonostante la situazione sia pressoché sotto controllo in tantissimi paesi. È rimasta la diffidenza verso luoghi che abbiamo sempre visto affollati e la psicosi che l’aereo non sia affatto un luogo sicuro per via dell’aria che circola o della difficoltà nel mantenere le distanze di sicurezza.

Sebbene non sia ancora del tutto consigliabile viaggiare, il CDC (Center of Diseases Control) afferma che “la maggior parte dei virus e degli altri germi non si diffondono facilmente sui voli a causa del modo in cui l’aria circola e viene filtrata sugli aeroplani”.

Alcuni esperti concordano e affermano che ci sono alcune accortezze che ognuno di noi può prendere per ridurre al minimo il rischio di infezione durante i voli come lavarsi spesso le mani, pulire il tavolo pieghevole di fronte a noi, indossare una mascherina o ancora posizionare la ventola dell’aria fredda proprio sopra la nostra testa.

In termini di circolazione dell’aria, gli esperti sostengono che gli aerei sono essenzialmente sicuri come gli ospedali: in particolare i filtri HEPA vengono utilizzati anche negli ospedali e rimuovono il 99,97% di tutte le particelle sospese nell’aria.

Se cerchiamo comunque di mantenere le distanze di sicurezza dagli altri passeggeri – nonostante queste rassicurazioni – scegliere il posto lato finestrino appare la scelta migliore. Anche per un altro motivo sedere vicino al finestrino ha i suoi bei vantaggi: appurato il fatto che le goccioline di saliva derivanti da starnuti e tosse vengono filtrate immediatamente, il rischio di contagio è legato invece alle superfici dei sedili o dei braccioli che vengono toccate continuamente.

Sedere vicini al corridoio, dunque, ci espone a una possibilità maggiore di entrare in contatto con germi e batteri di altri viaggiatori, al contrario stare vicino al finestrino ci salvaguarda da questo pericolo e ci isola maggiormente.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti