Star di Youtube diventa sindaco, ma qualcosa va storto

Elijah Daniel, star di Youtube, è diventato sindaco nella cittadina di Hell, ma è stato cacciato lo stesso giorno del suo insediamento

Star di Youtube diventa sindaco di una cittadina, ma qualcosa va storto. Accade negli Stati Uniti, dove Elijah Daniel, celebrity del web, è stato eletto primo cittadino del villaggio di Hell, nel Michigan. Il suo primissimo atto da sindaco però è stato quello di vietare l’eterosessualità, motivo per cui ha subito l’impeachment ed è stato cacciato.

Lo youtuber ha 23 anni ed è dichiaratamente gay. Era stato eletto dalla piccola comunità qualche giorno fa e, poco dopo il suo insediamento, è stato mandato via. I 72 abitanti di Hell infatti non hanno gradito il suo atteggiamento e il divieto di praticare l’eterosessualità nel territorio.

“Se Trump può fare il presidente, non vedo perché io non possa diventare un politico” aveva dichiarato Daniel dopo aver conquistato la poltrona grazie ad una serie di telefonate ad alcune cittadine che erano in cerca di un nuovo sindaco e al pagamento, pare, di una somma di cento dollari per ricoprire questo ruolo per un giorno.

Non è la prima volta che gli abitanti del villaggio decidono di allontanare il proprio sindaco, ma non era mai accaduto per un motivo simile. Elijah Daniel ha raccontato la sua avventura sui social, affermando di essersi comportato in questo modo per protestare apertamente contro il Muslim Ban di Donald Trump, che vieta l’immigrazione negli Stati Uniti di persone provenienti da alcuni paesi musulmani.

Poco dopo, non a caso, la star di Youtube ha scritto un tweet diretto proprio al Presidente Usa. “Subire l’impeachment è stato divertente – ha spiegato -, Donald Trump, dovresti provarlo anche tu”. La vicenda è stata seguita dagli oltre 500mila follower dello YouTuber che l’hanno condivisa, rendendola virale.

Commentando l’impeachment, la star dei social ha aggiunto: “Sono cresciuto sentendomi dire che tutti i gay devono andare all’inferno”, giocando sul doppio significato di Hell, che significa appunto inferno in inglese.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti