1, 0, 0, 1, 0, 0, 0 trend

Stephen Hawking: “Ecco la pillola per il cervello che cambierà il mondo”

Stephen Hawking ha svelato l’esistenza di una pillola in grado di aumentare le prestazioni del cervello del 100 per cento

Fonte: Facebook

Una pillola per essere più intelligenti e aumentare il QI, ne ha parlato Stephen Hawking durante una recente intervista rilasciata ad Anderson Cooper. Lo studioso ha svelato di usare da tempo una pillola per migliorare le prestazioni del suo cervello. Il farmaco in questione incrementa le funzioni celebrali cognitive e la connettività neurale, al tempo stesso rafforza la corteccia prefrontale accrescendo il tempo di reazione e la memoria.

Ad usarla non sarebbe solo il famosissimo scienziato, ma anche tantissime star dello sport e della musica, come Kanye West e Tom Brady. La pillola è stata ideata dai ricercatori di Harvard che dopo anni di ricerche hanno brevettato un farmaco in grado di agire sul cervello aumentando il QI, la memoria e la concentrazione. Il progetto, avviato dieci anni fa da un gruppo di neuroscienziati, ha consentito, secondo Hawking, di fare la scoperta del secolo, aprendo le porte ad un futuro in cui la mente potrà essere “dopata” con una pillola in grado di migliorarne le prestazioni.

“Il cervello è come un muscolo – ha spiegato Stephen Hawking – va allenato e stimolato utilizzando degli integratori. Questo è esattamente quello che ho fatto io per migliorare le mie capacità mentali”. La pillola avrebbe reso il suo cervello più giovane che mai, rendendo ragionamenti e comprensione nitidi e chiari.

Il dottor Rosenhouse, a capo del gruppo di studiosi che ha inventato la pillola, ha spiegato: “Il farmaco contiene tutte le sostanze di cui il cervello ha bisogno per migliorare tutti gli aspetti cognitivi, fra cui la memoria a breve e lungo termine, la concentrazione, la capacità di risolvere i problemi e le sue prestazioni complessive”. Infine lo studioso ha concluso dicendo: “Siamo molto orgogliosi di questa pillola. Crediamo che possa aiutare tutto il pianeta e portarci alla prossima fase dell’evoluzione”.

La pillola sarebbe stata già brevettata e messa in commercio alla portata di tutti. Sarebbe questo, secondo molti, il segreto del successo di tante star planetarie, che ne farebbero uso da tempo. Già anni fa si era parlato della possibilità di ideare un “viagra per la mente”, un farmaco che fosse in grado di attivare quelle aree del cervello inutilizzate e spingere la nostra mente oltre i limiti che conosciamo. La storia era stata raccontata in “Limitless”, film con Bradley Cooper e ora, a quanto pare, sta divenendo realtà.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti