Telefonare con il dito, non è più una gadget da film

Sgnl ha inventato un telefono che funziona semplicemente con un nostro dito. Ecco come e perchè

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Se anche voi avete giocato agli agenti segreti, avrete di sicuro telefonato con un dito, come nei migliori film di spionaggio. Sembrava una trovata cinematografica e futuristica, ma a quanto pare non è poi così lontano il momento in cui finalmente potremo utilizzare un dispositivo del genere. Infatti, è iniziato una campagna su Kickstarter chiamata Sgnl. Ma come si compone questo telefono da dito? Vi viene dato un orologio da polso con un microfono incorporato che incanala le onde sonore fino al vostro orecchio.

L’orologio può funzionare da solo, ma è stato pensato per essere portato al polso. La tecnologia utilizzata infatti è un’unità a conduzione corporea e all’interno della cinghietta c’è un attuatore che traduce il segnale vocale in vibrazioni. Quando il modulo BCU è in contatto con il polso, la vibrazione risale fino alle dita. Se si tocca l’orecchio, fa vibrare l’aria nel candale uditivo. Così potrete sentire i suoni che provengono dall’orologio. A parte poter sembrare degli agenti segreti in missione speciale, questo dispositivo può essere considerato più utile e pratico dei nostri telefoni?

Secondo Hahn Ryu, direttore dello sviluppo commerciale della Innomdle Lab, appartenente alla Samsung, l’idea è venuta guardando i possessori di smartwatch parlare attraverso il vivavoce. In alcuni casi questo va bene, ma in molti altri si vuole mantenere una certa privacy e soprattutto non disturbare chi ci sta attorno. Un altro aspetto positivo sta nel non rischiare di perdere le cuffie bluetooth o ancora non passare ore a scogliere i nodi degli auricolari.

Sgnl sembrerebbe perciò un’idea innovativa da tutti i punti di vista, che ci farà anche risparmiare tempo semplicemente appoggiando un dito sul nostro orecchio e indossando un orologio particolare. Per riuscire nell’intento, è stata aperta una raccolta fondi sul sito Kickstarter. La proposta ha ricevuto così tanta accoglienza che è stato ricevuto il 265% del denaro necessario per il progetto. Se anche voi volete partecipare, basta donare una quota minima di 109 dollari, che equivalgono a 95 euro. Una quantità accettabile per avere il futuro ai propri polsi e per fare un figurone con gli amici, o meglio ancora per fare colpo su qualche ragazza appassionata di James Bond. Come dice il motto dell’Sgnl, toccheremo il nostro suono.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti