Tempo in prestito: il cortometraggio per adulti online solo per poco

“Tempo in prestito” è un nuovo cortometraggio animato dedicato agli adulti, online per poco tempo

Tempo in prestito” è il nuovo cortometraggio animato dedicato agli adulti che sarà online solo per poco. L’opera, vero titolo “Borrowed Time”, è stato scritto, animato e diretto da Lou Hamou-Lhadj e Andrew Coats, animatori della Pixar che si sono dedicati al progetto nei ritagli di tempo libero.

Per realizzarlo ci sono voluti cinque anni, un lungo tempo in cui Lou Hamou-Lhadj e Andrew Coats hanno realizzato un cortometraggio dedicato ad un pubblico adulto e in grado di esprimere concetti molto profondi. Ad una prima occhiata il lavoro sempre un western, ma in realtà, come hanno spiegato anche i suoi creatori, è molto di più. Protagonista un anziano sceriffo che torna sul luogo di un incidente che ha segnato la sua vita e che ha sempre cercato di dimenticare. Più si avvicina a quel posto però, più i suoi ricordi sembrano affiorare, sino al momento in cui l’uomo dovrà trovare il modo di affrontare il suo errore per andare di nuovo avanti.

Il corto è caratterizzato da grande tensione e pochissimi dialoghi. Ha partecipato a numerosi festival in giro per il mondo ed è stato sempre accolto con grande entusiasmo. Le musiche di “Tempo in prestito” sono firmate da Gustavo Santaolalla, Premio Oscar. Gli animatori Pixar sono soddisfatti del lavoro e soprattutto dell’accoglienza ricevuta. “Il nostro obiettivo era creare qualcosa che andasse contro lo stereotipo del cartone animato” hanno raccontato “Volevamo un film ‘più adulto’, dimostrare che l’animazione può raccontare qualsiasi storia. I nostri personaggi non sono edifici da costruire con i mattoni, ma creature in tutto e per tutto viventi”. In questi giorni “Tempo in prestito” è approdato in rete, dove però rimarrà, come hanno svelato gli stessi creatori, per poco tempo. Di certo, viste le premesse, vale la pena correre a vederlo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti