Terry all'Aston Villa: spunta già un tatuaggio pazzo

Un tifoso ha già deciso di marchiarsi con un tatuaggio in una posizione molto molto particolare...

John Terry, dopo 22 anni intervallati solamente dal prestito al Nottingham Forest, ha lasciato il Chelsea a malincuore, proprio nell’era di Antonio Conte e proprio dopo aver alzato l’ultimo titolo, la Premier League, con la maglia dei ‘Blues’.
Il difensore, a lungo anche capitano della nazionale inglese, ha deciso di ricominciare da Birmingham e precisamente dall’Aston Villa di proprietà cinese, che nella stagione 2017/2018 sarà impegnata in Championship con l’obiettivo di tornare nella massima serie.
E proprio un tifoso dell’Aston Villa, evidentemente entusiasta e probabilmente all’uscita dal pub, ha deciso di dare il suo benvenuto al difensore classe 1980 con un tatuaggio tanto particolare quanto discutibile. Per non dire folle.
Il non meglio identificato protagonista della vicenda, infatti, si è fatto disegnare in modo indelebile la scritta “John Terry: captain, leader, Villan” (che tradotto significa “John Terry: capitano, leader, Villan (come si chiamano i giocatori e i tifosi dell’Aston Villa, ndr)). Fin qui quasi tutto normale. Se non fosse che il tatuaggio si trova in una posizione inusuale: ovvero sul fondoschiena…

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti