0, 1, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Terza guerra mondiale, la previsione di Nostradamus per il 2022

La profezia di Nostradamus sulla possibilità che nel 2022 scoppi la Terza Guerra Mondiale circola un po' ovunque sul web: ecco cosa dice

17 Febbraio 2022
Fonte: 123RF

Nei giorni scorsi si è parlato molto di una previsione di Albert Einstein sulla Terza Guerra Mondiale (e in realtà anche sulla possibile Quarta Guerra Mondiale): quella del fisico più famoso della storia, però, non è la sola profezia di questo tipo che sta facendo preoccupare la gente di tutto il mondo. Anche Nostradamus, infatti, aveva previsto qualcosa di estremamente disastroso che guardacaso sarebbe avvenuto proprio nell’anno 2022.

Gli studi sulle sue profezie che circolano in rete o da parte di appassionati, infatti, rivelano che Nostradamus aveva previsto la possibilità che nel 2022 si possa scatenare una terza guerra mondiale. Nelle sue quartine, il medico, astrologo e scrittore del ‘500 aveva infatto fatto riferimento a terrificanti battaglie combattute con armi moderne e sul suolo europeo. Un riferimento che ci sembra piuttosto appropriato se si pensa alle truppe russe disposte sul confine ucraino e a quelle della NATO che stanno andando in soccorso del governo di Kiev. Uno scenario senza ombra di dubbio inquietante che, se letto alla luce della profezia, smetterà sicuramente di farci dormire sogni tranquilli.

La conflagrazione finale“, così è chiamato il giorno della ‘fine del mondo‘, quella che secondo molti commentatori delle opere di Nostradamus potrebbe verificarsi appunto nel 2022. Uno scenario estremamente apocalittico che sembra fare da antipasto a una devastazione totale per via della potenza immensa delle armi attuali.

In ogni caso, nelle sue Profezie lo stesso Nostradamus scrisse che dopo un evento tanto terribile quanto potrebbe essere una Terza Guerra Mondiale ci sarebbero stati mille anni di pace per tutto il territorio europeo. Una sorta di sogno utopico tant’è che, non a caso, in tanti si stanno chiedendo dunque se non sia il caso di saltare a piè pari il conflitto e dedicarsi subito al millennio successivo. Di sicuro la salute dell’umanità e del pianeta ne guadagnerebbe…

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti