Perché la Tesla nello spazio smonta la tesi dei terrapiattisti

La Tesla è approdata nello Spazio, mettendo in difficoltà, ancora una volte, i terrapiattisti e le loro teorie

Con il lancio della Tesla nello Spazio, Elon Musk ha fatto arrabbiare i terrapiattisti, che ancora una volta hanno iniziato a gridare al complotto. Secondo queste persone la Terra non sarebbe tonda, bensì piatta e circondata dal ghiaccio.

Nel corso degli anni sono state rese pubbliche moltissime prove che dimostrano il fatto che il nostro Pianeta NON è piatto, nonostante ciò i terrapiattisti hanno sempre individuato particolari e dettagli che smontavano questa tesi.

Il lancio in orbita della Tesla Roadster di Elon Musk con il razzo Falcon Heavy nell’ambito dell’operazione Space X, mette ancora una volta in dubbio la possibilità che la Terra sia piatta, dimostrando come tutti siano in grado di raggiungere lo Spazio e non esista nessun complotto ordito dalla Nasa per nascondere la verità.

Nonostante ciò sul web non sono mancati commenti e video in cui i terrapiattisti cercando di mettere in dubbio il viaggio della Tesla fra le stelle. Ad esempio affermano che la macchina sarebbe stata ripresa all’interno di uno studio televisivo (come è stato detto anche per lo sbarco sulla Luna) perché le inquadrature sono state realizzate da punti diversi.

In realtà si tratta di una cosa normalissima, visto che la Tesla Roadster è stata inviata nello Spazio provvista di alcuni supporti su cui erano installate, in punti diversi, delle telecamere. Questo spiega anche la presenza di ombre che si proiettano sull’auto nel corso del filmato, che semmai confermano ancora di più la veridicità del video.

Infine i terrapiattisti sono convinti che lo stesso Musk abbia finito per tradirsi, rivelando in un’intervista che era tutta una messinscena. “Possiamo essere sicuri che sia tutto vero perché sembra terribilmente un falso” ha detto il patron della Tesla durante la conferenza stampa. Peccato si trattasse solo di una battuta per sottolineare il fatto che il video è fatto così bene da sembrare finto.

A quanto pare dunque i terrapiattisti si dovranno arrendere all’evidenza: la Tesla Roadster sta viaggiando nello Spazio, è arrivata fra le stelle e da lì la terra è tutt’altro che piatta!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti