Test: dimmi come ti svegli, ti dirò chi sei

La nostra routine mattutina può dire tanto di noi. Gli incredibili risultati di una ricerca psicologica

Fonte: Pixabay

La nostra routine mattutina può dire molto di noi. Indica infatti la nostra personalità e può dire perfino se siamo persone di successo o meno. Si tratta di una ricerca che ha fatto Suzy Ashworth, una marketing coach che ha racchiuso i risultati del suo lavoro in un test attitudinale. Rispondendo a delle semplici domande ognuno può vedere descritta, in maniera precisa, la propria personalità.

Se in casa sei il primo a svegliarti è probabile che sei una persona di successo. Ancora meglio se sei fra quelli che di primo mattino elabora una lista di cose da fare. Svegliarsi presto, magari prima delle 6, permette di avere un maggior controllo della propria vita. Inoltre, ciò indica che sei iperattivo, ricco di risorse e perfezionista. Le probabilità di avere una pessima giornata sono scarse.

Altre personalità

Sei pigro? Colpa dell’evoluzione! Lo dice la scienza che, tuttavia, tende anche a precisare che se si tratta dell’incapacità di alzarsi dal letto ed avviare la giornata, potrebbe esserci alla base ansia e insicurezza. In questi casi il successo tarda ad arrivare, non avendo una buona capacità gestionale. Quel che preoccupa è che alla base, in questo caso, vi è mancanza di equilibrio.

Nel caso in cui ci si svegli presto, ma non si abbia una buona capacità organizzativa può significare che in fondo si ha paura del successo. In parole povere, inconsciamente, si tende a sabotare il proprio lavoro. Fa bene, invece, chi si organizza la sera prima per il giorno dopo. Tuttavia, ciò indica anche un eccessivo rigore nei propri confronti, mentre ogni tanto un po’ di relax può far solo bene.

Psicologia e test

La psicologia adopera da sempre lo strumento del test. Si tratta di un mezzo con cui ogni persona può fare una schietta autocritica. Rispondere a domande così chiare mette a nudo il soggetto che deve accettare tutti gli aspetti di sé, anche quelli che non gli piacciono. Ed alcuni test riguardano temi scottanti, come la felicità.

La psicologia sa analizzare ogni nostro tic, ogni nostra espressione. Guardarsi e chiedersi perché facciamo determinate cose può permettere di aggiustare le nostre peggiori abitudini. Tra queste la più famosa è quella di mangiarsi le unghie. Cosa mai significherà?

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti