Ti piacciono le sopracciglia folte? Sei un narcisista

Sapete che i lineamenti del viso dicono molto sulla personalità? Date uno sguardo alle sopracciglia: s sono folte potrebbero essere di un narcisista

25 Settembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Si può capire se una persona è narcisista semplicemente guardandola in faccia? Secondo uno studio scientifico è possibile, soprattutto se si concentra l’attenzione sulle sopracciglia. Secondo la ricerca, infatti, questo particolare del nostro viso (come la nostra ora di nascita) darebbe molte informazioni sulla nostra personalità: sopracciglia folte indicano una tendenza a essere narcisisti.

Ma come si è giunti a questa conclusione? Nel 2018, i ricercatori Miranda Giacomin e Nicholas Rule hanno sottoposto a un test sulla personalità 39 studenti dell’Università di Toronto. Ai ragazzi, con una età media di 21 anni, sono state poste alcune domande specifiche anche per studiarne l’eventuale lato narcisistico. Nella seconda fase della ricerca, sono stati reclutati 28 volontari chiamati ad analizzare le foto dei soggetti che avevano partecipato al test precedente. In base ai tratti specifici del volto, il campione avrebbe dovuto indicare chi tra i 39 erano i narcisisti.

Incredibilmente, i volontari sono riusciti a individuare gli studenti con una personalità tendente al narcisismo quando, nel mostrare le foto dei volti, li si spingeva a focalizzarsi sui dettagli del viso: hanno indicato quelli con le sopracciglia più folte (qui un trucco per rinfozarle) e hanno indovinato!

I risultati di questo studio, pubblicato sul Journal of Personality e premiato con l’Ig Nobel, suggeriscono dunque che “le sopracciglia ben delineate rivelano la personalità dei narcisisti agli altri, fornendo una comprensione di base del meccanismo attraverso il quale le persone possono identificare i tratti della personalità narcisistica con una potenziale applicazione alla vita quotidiana”.

Va ricordato, però, che quando guardiamo la foto di qualcuno che non conosciamo o incontriamo per la prima volta una persona, non ci affidiamo solo al viso per avere una prima impressione. Tra i segnali che ci portano ad avere una percezione iniziale del soggetto in questione ci sono infatti anche l’abbigliamento, il taglio di capelli, il trucco (i consigli per un make-up naturale), gli accessori indossati.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti