Trump conferma gli aiuti militari Usa all'Egitto di al Sisi

Il Cairo riceve 1,3 miliardi di dollari

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 24 gen. (askanews) – Il presidente Usa Donald Trump si è impegnato a fornire assistenza militare all’Egito. L’ha detto il portavoce della Casa bianca Sean Spicer, dopo che il nuovo leader americano ha parlato con il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi.

Trump ha “sottolineato che gli Stati uniti restano impegnati nella relazione bilaterale, che ha aiutato entrambi i paesi a superare le sfide nella regione per decenni”, ha detto Spicer.

L’annuale aiuto militare di 1,3 miliardi di dollari fornito da Washington è rimasto brevemente in sospeso nel 2013, sotto la presidenza di Barack Obama, in seguito al rovesciamneot dell’allora presidente, l’islamista Mohamed Morsi. Tuttavia è ripartito nel 2015.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti