Tuo figlio va a letto tardi? Fai attenzione al suo peso

Per i bambini è importante andare a letto a orari consoni e dormire almeno 8 ore: coricarsi tardi può incidere sul peso, lo rivela uno studio recente

29 Aprile 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Soprattutto i più piccoli hanno risentito degli effetti della quarantena: con le scuole chiuse e essendo impossibilitati a uscire di casa per socializzare e giocare con gli amichetti di sempre, si sono ritrovati con una buona dose di energia inespressa che i genitori in queste settimane tentano di sprigionare coinvolgendoli in attività ricreative a casa (per esempio fare un tour virtuale di Disneyland Paris, ecco come).

Tra le prime conseguenze di una così netta rivoluzione nelle abitudini quotidiane dei bambini annoveriamo certamente il cambio di orario per andare a letto: se prima dell’emergenza Coronavirus si coricavano tra le 21.00 e le 22.00, adesso è più facile che vadano a letto più tardi. Perdere ore di sonno preziose e modificare così repentinamente il ciclo sonno-veglia è particolarmente rischioso per gli adulti (ecco cosa succede se andiamo a dormire anche mezz’ora più tardi del solito), figuriamoci per i ragazzini…

A dar conferma di ciò giunge uno studio condotto da un team di ricercatori della University of Queensland, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista di settore Acta Paediatrica. Gli autori della ricerca hanno analizzato i comportamenti e le abitudini di 1.258 bambini indigeni australiani che avevano un’età media di 6 anni.

È stato riscontrato che coloro che si coricavano a letto costantemente tardi a lungo andare sviluppavano problemi di peso più o meno evidenti. L’aumento di peso è stato osservato per diversi anni: al contrario, i bambini che si coricavano presto non andavano incontro a questa malsana tendenza.

Gli scienziati hanno commentato: “Sebbene sappiamo che può essere difficile far andare i bambini a letto presto e in orari coerenti sia nei giorni feriali che nei fine settimana, stabilire orari di sonno consoni e costanti può ridurre il rischio che il loro bambino sia in sovrappeso o obeso potrebbe essere di aiuto sia per i genitori che per chi si prende cura dei bambini”.

Ricordiamo inoltre che una scarsa qualità e quantità di sonno nei più piccoli può portare anche allo sviluppo di disturbi comportamentali come sindrome di deficit dell’attenzione e iperattività.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti