Twitter, si potranno cambiare i tweet pubblicati?

La proposta più gettonata degli utenti: la modifica dei cinguettii

Fonte: Copyright (c) APCOM.

New York, 30 dic. (askanews) – Per un giorno Twitter ha dato ai suoi milioni di utenti la possibilità di essere direttore della strategia di prodotto. O quasi. In cerca di spunti per un 2017 migliore sotto tutti i punti di vista, il numero uno del sito di microblogging ha posto agli iscritti la seguente domanda: “Qual è la cosa più importante che volete che Twitter migliori o crei nel 2017?”. Seguendo una mossa simile fatta a Natale dal Ceo di Airbnb, Brian Chesk, l’amministratore delegato Jack Dorsey, ha costatato che la priorità del popolo del social network è essere in grado di modificare un proprio tweet.

Il gruppo non ha mai fornito un tasto per cambiare un ‘cinguettio’. Sembra non piacere l’idea che l’edit di un tweet possa essere fatto dopo molto tempo e successivamente all’uso di quel tweet come parte di conversazioni, articoli o altri contenuti sul web. Permettere però modifiche immediate potrebbe diventare un’opzione e un compromesso. Forse non a caso Dorsey ha cercato di capire cosa vogliono esattamente gli utenti con la domanda: “E’ più importante poterlo fare per correggere errori ortografici o di battitura? Cinque minuti di tempo per correggere gli errori o avete bisogno di modificare il testo in qualsiasi momento?”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti