Un passo dal cielo 4 cambia giorno di programmazione

Il palinsesto Rai cerca di far fronte all’abbondanza e al successo delle ficition con una programmazione alternativa di 'Un passo dal cielo 4'

Fonte: Facebook

Ormai è il caso di accettarlo, sembra che il finire del 2016 e l’inizio del 2017 siano il periodo d’oro delle fiction Rai. Dopo aver dimostrato di saper mandare in onda prodotti alternativi e più contemporanei come “Rocco Schiavone”, dopo aver ben rilanciato le prime stagioni di un classico di qualità come “Montalbano”, le reti pubbliche sembrano mantenere saldo il successo delle serie TV anche attraverso prodotti più tradizionali.

“Che Dio ci aiuti” e “Un passo dal cielo 4” hanno già dimostrato di saper catalizzare le preferenze di una buonissima fetta di spettatori. “Sorelle“, che presto andrà in onda su Rai1, è attesa come la fiction rivelazione di questo momento. Come talvolta accade per le squadre di calcio, sembrano esserci problemi di abbondanza. Dunque, pare opportuno sistemare adeguatamente il palinsesto.

L’irruzione di ‘Sorelle’ nel giovedì di Rai1

“Sorelle” è una serie che vede la partecipazione di Anna Valle, Ana Caterina Morariu e Loretta Goggi. Chiara, un brillante avvocato trasferitosi a Roma da Matera, ha tagliato i contatti con la famiglia d’origine, ma si trova costretta a ritornare alle radici per via dell’improvvisa sparizione della sorella Elena.

Il dramma sentimentale scritto dagli stessi autori di “Un’altra vita” è uno dei prodotti su cui la Rai ripone maggiori speranze. La prima puntata andrà in onda giovedì 9 marzo al posto di “Un passo dal cielo 4” (serie in cui Liotti ha “rottamato” il sempreverde Terence Hill) a cui mancano solo tre appuntamenti per concludere. Attualmente, non è chiaro quando verranno trasmesse le ultime tre puntate, ma l’ipotesi più probabile sembra essere la domenica sera al posto di “Che Di ci aiuti”, terminato il 5 marzo.

Le origini del palinsesto ‘imballato’

A quanto pare, la causa principale dei problemi di organizzazione del palinsesto sarebbe il successo inaspettato della serie noir “La porta rossa”. Per non contrastare l’esordio di “Standing Ovation” l’azienda radiotelevisiva avrebbe deciso di mantenere la fiction al mercoledì anziché al venerdì.

“Sorelle”, che sarebbe dovuto debuttare martedì 7 e mercoledì 8, non ha quindi trovato spazio. La Rai ha dunque deciso di posticiparne l’esordio a giovedì 9. Il cambiamento più importante ha toccato però la programmazione di “Made in Sud” con Gigi D’Alessio che non andrà più in onda l’8 di questo mese ma bensì il 14.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti