Una nuova generazione di producer: la playlist di FiloQ

In un momento così florido per la musica italiana, FiloQ ci racconta una nuova e interessantissima generazione di producer attraverso una playlist.

FiloQ ci racconta una nuova generazione di producer attraverso una playlist: “in un momento così florido in generale per la musica italiana – ci ha spiegato – volevo raccontare il mondo dei producers che sta generando cose davvero molto belle e fresche”.

“Sono tanti quelli che mi piacciono – ha svelato FiloQ – e non bastava lo spazio di questa playlist, questi sono solo alcuni, che mi piacciono molto e che mi è capitato di incrociare spesso ultimamente”.

La playlist inizia con “Mandragora” di Go Dugong e “Las Calaveras” di Mr Island. Troviamo poi “Palazzi Marega” di Splendore e “Awesome” di Y Dapt. Il viaggio fra le novità della musica italiana continua con “Umi” di Populous e “Night” di eego.

FiloQ prosegue poi questo viaggio alla scoperta dei producer più promettenti con “Nord” di Emenél ed “Hello” di Lorenzo BITW. La playlist si chiude poi con la sua “Be My Husband” e “Wop” degli Almamegretta, nella sua personalissima versione.

Producer, esploratore del suono e dj, FiloQ ha conquistato la scena internazionale grazie al suo talento. Perennemente in viaggio fra la sua Genova e il resto del mondo, da sempre si occupa di sperimentazione sonora, cercando un punto di incontro fra jazz, musica elettronica, beat digitali e di matrice più global.

FiloQ è il dubmaster dell’Istituto Italiano di Cumbia ed ha ideato il progetto Magellano attraverso il quale è riuscito a rendere suono Walk the line, la grande opera di street art genovese. Da sempre vicino ai giovani talenti e alla perenne ricerca di novità, è il produttore artistico di  artisti di successo come Almamegretta, Escobar, Mudimbi, Mimosa e Luvanor FC.

Il suo ultimo EP si intitola “Somewhere Home #1” ed è un diario di viaggio che racconta l’evoluzione musicale e spirituale di FiloQ. Le quattro canzoni contenute nell’EP sono state realizzate con alcuni compagni di viaggio, fra cui troviamo Emenél, i musicisti jazz Gianluca Petrella e Ivan Bert, Lorenzo BITW e la cantante Giulietta Passera.

FiloqGodiamoci allora questa sua selezione per scoprire un po’ più da vicino una interessantissima nuova scena italiana di producer.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti