Una tastiera di cemento è l'ideale per una postazione fissa

Un utente di Reddit ha deciso di costruirsi una tastiera con un blocco di cemento, visto che non riusciva a trovarne una giusta per il suo computer.

Fonte: imgur/ raaawrr

Fra le mille proposte di tastiere per pc può capitare di non riuscire a trovare quella che ci soddisfa in pieno. Costruirsi la propria tastiera di cemento come ha fatto un utente di Reddit tagliando la testa al toro può essere la soluzione. Il risultato è quanto mai bizzarro, visto che la tastiera è incastonata in un grosso blocco di 5 kg che la rende forse bella (almeno agli occhi di chi l’ha progettata) ma di certo non molto maneggevole. Il suo autore, ipee9932cd, ha dichiarato: “non so nulla di cemento, ho solo fatto qualche ricerca e mi sono messo all’opera, quindi vedremo cosa succede. Non si muove dalla mia scrivania, anche se ci provo, e quando la sposto non la tengo mai da un solo lato”.

Sembra abbastanza facile immaginare che un’eventuale caduta sarebbe rovinosa più per il mobile che la ospita che per la tastiera in sè, di certo molto resistente, e di sicuro per i piedi di chi cerca di spostarla. Sollevare la tastiera potrebbe essere un modo originale di fare un po’ di esercizio alla scrivania per chi è sempre bloccato al computer. In un mondo in cui regnano la miniaturizzazione e la portabilità probabilmente una tastiera di cemento non potrebbe certo incontrare grande favore commerciale. Qualche altro utente in cerca di soluzioni originali potrebbe però decidere di emulare questo muratore tecnologico.

L’autore della tastiera ha quindi deciso di postare una galleria fotografica della sua opera e ha pubblicato una guida in cui mostra i singoli passaggi del lavoro per chi volesse seguire le sue orme. Internet è un grandissimo bacino di originalità e bizzarria quando si parta di personalizzazioni e oggetti “custom”. La tastiera di cemento è solo una delle mille stranezze che si trovano sul web, realizzate e postate da utenti che vogliono pubblicizzare le proprie creazioni o semplicemente mettersi in mostra. Dal telefono invisibile ai droni (veramente funzionanti) fatti con i Lego c’è solo l’imbarazzo della scelta per chi cerca qualche spunto per una propria creazione originale o per chi ha solo voglia di dare un’occhiata ad oggetti strani ed originali, anche se speso di dubbia utilità.

Nelle biblioteche monastiche del Medioevo si usava incatenare i volumi più rari e preziosi agli scrittoi per evitare smarrimenti o furti, un metodo antifurto un po’ brutale ma efficace che oggi ha trovato un suo corrispettivo moderno. Fissare a terra con il cemento computer e televisori sarebbe un bel modo per ingannare i ladri d’appartamenti, ma l’autore dell’originale costruzione per il momento preferisce continuare a lavorare sulle tastiere, sempre senza farsi spaventare dalla creazione di oggetti ben poco maneggevoli. “Stavo pensando di provare con il basalto per il prossimo lavoro” ha raccontato.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti